Dott.ssa Zuccotti: osteopatia per mamma e bebé

La gravidanza ed il parto possono mettere a dura prova il corpo della madre.
Si è dovuto gradualmente adattare lungo le 40 settimane.
Di colpo si ritrova a dover compensare l’assenza del feto nell’utero.

Cosa fa l’Osteopata nel post parto

  1. migliora l’equilibrio posturale per ottimizzare il recupero. Per un disallineamento corporeo in particolare del bacino, soprattutto se ci sono state manovre d’urgenza (es. episiotomia, cesareo, utilizzo di ventose…)
  2. aiuta la schiena: non si deve accettare di avere mal di schiena durante la gravidanza o nel post parto perché può essere un chiaro segno di disequilibrio!
  3. protegge il pavimento pelvico
  4. prepara per la prossima gravidanza senza portarsi dietro nel tempo vecchie tensioni e compensi, evitando che il dolore possa apparire più precocemente o più intensamente rispetto alla precedente gravidanza
  5. consente la ripresa dell’attività fisica, riducendo la possibilità di eventuali infortuni
  6. previene cistite, incontinenza, disturbi circolatori
  7. Anche per chi ha fatto il cesareo l’osteopatia è fondamentale per il TRATTAMENTO DELLE CICATRICI. L’osteopata può con il trattamento andare ad agire sui tessuti aderenziali che si sono formati e ripristinare la mobilità di utero e intestino.

Cosa fa l’Osteopata per il bebé

Il trattamento osteopatico è indicato in condizioni di traumi da parto come per esempio cefaloematoma, asimmetria del volto e plagiocefalia.

L’osteopata attraverso tecniche molto dolci, non invasive e traumatiche per il neonato, interviene sulle strutture craniche al fine di normalizzare la base cranica, l’allineamento dell’asse cranio sacrale anche in relazione al bacino, le membrane craniche e le suture craniche.

Il trattamento manipolativo osteopatico è efficace sulla funzione gastrointestinale.
Può aiutare a risolvere tanti problemi dovuti agli stress e ai traumi del parto: reflusso, coliche, stipsi. Migliora la suzione, la qualità del sonno, la respirazione, libera il dotto lacrimale, riduce l’incidenza di infezione delle vie aeree (otiti e faringiti).

L’Osteopata e l’allattamento

Anche ai fini dell’allattamento l’osteopata può dare preziosi suggerimenti per evitare fastidiosi mal di schiena e consigliarvi le posture che regalano maggior benessere a entrambi. Nel caso di problemi legati alla suzione, si valuta l’attaccamento al seno ed eventualmente si interviene direttamente trattando il neonato.

Ormai sempre più mamme si rivolgono all’osteopata pediatrico per il loro bebé. 
E’ importante però che anche le mamme si affidino al trattamento nel post parto – anche a distanza di anni – per un recupero di tutte le funzionalità.
Prendersi cura di sé e non trascurare i segnali del proprio corpo.

Dott.ssa Alessia Zuccotti – Osteopata e Osteopata pediatrica
Studio in Via Papa Sisto IV, n 9 a Casale Monferrato – cell. 339 3771488

Leggi di più sull’Osteopatia in gravidanza
Leggi di più sull’Osteopatia pediatrica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.