Casale capitale del Monferrato

La storia a Casale si vive passeggiando tra i suoi monumenti, palazzi, Musei e Sinagoga unica in Europa, il Duomo con atrio vertiginoso e colorati mosaici e il Castello medievale che sorge proprio nel centro della città.

Ai piedi delle colline monferrine, con affaccio direttamente sul Po, Casale Monferrato ha conosciuto diverse dinastie: gli Aleramici, i Paleologi, i Gonzaga e i Savoia.
Per questa sua storia è stata
Capitale del Marchesato del Monferrrato e lo è tutt’ora Capitale, come centro dei Paesaggi vitivinicoli del Piemonte Unesco dal 2014, Capitale del Monferrato degli Infernot.

Sabato 13 e domenica 14 aprile 2024 tornerà Casale Città Aperta, la tradizionale iniziativa per far conoscere i monumenti e i musei cittadini organizzata dell’Assessorato alla Cultura – Museo Civico in collaborazione con l’Associazione Orizzonte Casale.

LUNA AL CASTELLO

Sabato 13 Aprile quando andrete in piazza Castello a prendervi un gelato, se avete prenotato, potete partecipare all’incontro sugli spalti del Castello dei Paleologi la Luna al Castello. Dalle ore 21 alle ore 23 circa.
Si osserverà la Luna con il Gruppo Astrofili Celoria al primo quarto.
Iniziativa gratuita. Ecco il link per prenotarsi https://gruppoastrofilicas.wixsite.com/astrofiliceloria/eventi

MERCATINI

Solo domenica 14 aprile troverete per tutto il giorno, nel centro storico le bancarelle colorate del DOC MONFERRATO TIPICO&SHOPPING.

Partendo proprio dal suo centro storico, a pochi passi da piazza Mazzini verrete inebriati dal profumo dei biscotti più buoni d’Italia appena sfornati: i favolosi Krumiri di Portinaro.

Bar, ristoranti e trattorie con piccoli dehor per via Roma, via Saffi e piazza Mazzini per osservare lo shopping del pomeriggio e il passeggio tranquillo serale.


CASALE CITTA’ APERTA

Lanciatevi in esplorazioni e visite guidate nei monumenti e musei cittadini:
Torre Civica (uno spasso accedervi con i bambini) sabato dalle 15,30 alle 17,30 e domenica dalle 10,00 alle 12,30 e dalle 15,30 alle 17,30.
Teatro Municipale: sabato chiuso per allestimento spettacolo; domenica aperto dalle 10,00 alle 12,30 e dalle 15,00 alle 17,30.

Cattedrale di Sant’Evasio: sabato e domenica dalle 15,00 alle 17,30.

Percorso museale del Duomo Sacrestia Aperta, aperto sabato e domenica dalle 15,00 alle 18,00: permette di ammirare preziosi reliquiari, splendidi tessuti e importanti mosaici. Sempre domenica, sarà possibile accedere al percorso dei sottotetti della Cattedrale: l’ingresso sarà organizzato con visite guidate ad orari fissi (ore 15,00, 16,00 e 17,00). Il percorso avrà una durata di circa 45 minuti ed è richiesto un contributo di 5 euro (per maggiori di anni 12), 4 euro (per minori di anni 12 e over 60), ingresso gratuito per titolari Abbonamento Piemonte Musei. Il numero massimo consentito per ogni visita è di 10 persone, motivo per cui è consigliata la prenotazione al numero 392.9388505 o alla mail antipodescasale@gmail.com.

  • la Chiesa di San Domenico: sabato e domenica dalle 15,00 alle 17,30;
  • Chiesa di Santa Caterina: sabato e domenica dalle 10,00 alle 18,00 con ingresso da piazza Castello.
  • Palazzo Gozzani di San Giorgio, sede del Comune, sarà possibile visitare gli ambienti del piano nobile: Sala Consiliare, Galleria, Sala Verde, Sala Rossa e Sala Gialla, decorate con gli splendidi affreschi di Francesco Lorenzi dedicati a temi mitologici. Domenica dalle 10,00 alle 12,30 e dalle 15,00 alle 17,30.
  • il Castello del Monferrato aperto – incluse le mostre, l’accesso agli spalti e ai torrioni – sabato e domenica dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19.

Nel fine settimana saranno aperti anche i seguenti musei:

  • Museo Civico e Gipsoteca Bistolfi sabato e domenica dalle 10,30 alle 13,00 e dalle 15,00 alle 18,30, con ingresso gratuito.
  • Sinagoga e i Musei Ebraici aperti domenica dalle 10,00 alle 12,00 e dalle 15,00 alle 18,00: edificata nel 1595, monumento di grande interesse storico e artistico, il Tempio Israelitico oggi si presenta nel suo splendore barocco rococò piemontese (1700-1800). Sono annessi il Museo Ebraico, che espone numerosi argenti, tessuti e oggetti di culto.
  • Percorso storico-militare del Monferrato (Coordinamento delle Associazioni d’Arma in via Martiri di Nassiriya 8): domenica dalle 10,00 alle 12,30 con esposizione di un interessante e vasto patrimonio documentale e fotografico custodito dal Coordinamento.
  • Percorso storico-culturale di origine militare (Associazione Nazionale Alpini, via De Cristoforis 16): sabato dalle 9,00 alle 11,30; domenica dalle 9,30 alle 11,30 con preavviso il giorno precedente al numero 3394159256. La sede espone un interessante e vasto patrimonio storico, documentale, librario e artistico.
  • Per ulteriori informazioni è possibile telefonare al numero 0142.444.330 – 444.309 o consultare il sito www.comune.casale-monferrato.al.it/cca.

Per ulteriori informazioni è possibile telefonare al numero 0142.444.330 – 444.309 o consultare il sito www.comune.casale-monferrato.al.it/cca.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *