Tartufo e divertimento ad Asti

Le vie del centro storico di Asti a partire dalla mattina di venerdì 17 novembre fino alla sera di domenica 19 novembre saranno animate dalla Fiera Regionale del Tartufo di Asti.

A partire dalle ore 9.00 di venerdì 17 via Garibaldi, piazza San Secondo e piazza Statuto ospiteranno gli stand di produttori locali, piemontesi e di alcune regioni italiane che attraverso un percorso enogastronomico esporranno, con possibilità di acquisto, prodotti tipici dell’autunno della produzione astigiana, piemontese ed italiana. Ogni giorno, dalle 9.00 alle 20.00, si potranno così assaporare i profumi ed i gusti della tradizione.

A conclusione del percorso enogastronomico, in Piazza Roma il “Mercato del Tartufo” con l’esposizione e la vendita delle partite dei “trifolao”. Nella stessa piazza verrà creata un’area, dove si svolgerà la ricerca simulata del tartufo con la partecipazione dei “trifolao” dell’ATAM ed i loro “tabui”, il venerdì mattina riservato agli studenti delle scuole astigiane, ed il sabato dalle ore 16.00 e la domenica dalle ore 10.30 e dalle ore 15.00 per i visitatori della Fiera.

Ci sarà la tradizionale “Giostra di San Secondo”, con cavallini di legno e carrozze, che verrà allestita in piazza San Secondo per allietare i più piccini.

Il sabato, a partire dalle ore 18.00, a Palazzo Ottolenghi, ospite della serata Max Cavallari dei Fichi d’India. INGRESSO LIBERO

Sabato 18 e Domenica 19 ci sarà la possibilità di visitare gratuitamente numerosi musei cittadini, oltre che partecipare alla visita guidata alle Sale Nobili di Palazzo Ottolenghi.

La banda musicale Città di Asti “G. Cotti”, il gruppo folkloristico “Gli Arljquatu” e altri gruppi itineranti animeranno le piazze e le vie del centro storico di Asti.

Non mancherà il 19 novembre a Palazzo Mazzetti una bella attività per i bambini dai 4 ai 12 anni. Dalle ore 15, 30 parte il laboratorio CAVALIERI SI NASCE!

Costo 3 euro a bambino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.