Si gioca, si mangia, si balla a Terruggia

Ci sono eventi che scandiscono puntuali il passare del tempo in Monferrato e ne celebrano insieme le tradizioni e la bellezza senza dimenticare il divertimento più godurioso e conviviale.

A Terruggia dal 1° fino al 3 settembre torna la festa di paese AL DI’ D’LA FESTA E DL’UA, una festa non solo per chi è del paese, ma aperta a tutti, soprattutto a chi viene da fuori e vuole scoprire il Monferrato. E’ qui infatti che per l’occasione vengono
– aperti infernot – sito dichiarato patrimonio dell’Unesco – per visite guidate (a offerta) Leggi di più sugli infernot a Terruggia
– preparate dimostrazioni sulla vendemmia- organizzati divertimenti per grandi e bambini

Sabato o domenica fermatevi a cena: il programma di questi due giorni è perfetto per le famiglie!

Sabato 2 settembre nel pomeriggio dalle 14 bombolette spray alla mano per un’edizione veloce e colorata di Writerruggia dove graffiti vivaci e grintosi conquisteranno anche i più piccoli

Domenica 3 settembre arrivano artisti di strada, pony, gonfiabili, truccabimbi e la vera chicca di quest’anno LA RIEVOCAZIONE PRATICA DELLA VENDEMMIA.

Dalla raccolta dell’uva alla pigiatura con i piedi, alla separazione del mosto dalle raspe, alla torchiatura delle vinacce da parte dei bambini che si avvarranno degli strumenti della tradizione contadina collinare.

Sarà inoltre allestita una mostra di macchinari e oggetti di un tempo e macchine per i vigneti di ultima generazione

Tutto questo senza dimenticare la buona tavola: veramente buona! Menù per una 3 giorni all’insegna del gusto pieno e “soave” del Monferrato dove ancora una volta le nostre specialità saranno le vere protagoniste:

friciulin,
acciughe con bagnetto verde,
bruschetta con soma d’ai con uva,
agnolotti e l’immancabile grigliata mista che accontenta tutti
e per finire la mitica torta di nocciole!

Date un’occhiata al programma: ce n’è per tutti i gusti!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.