Pinocchio, la magia del racconto

Domenica 4 marzo, alle ore 16, il Comune di Lu in collaborazione con l’associazione culturale Tantasà organizza “Pinocchio, la magia del racconto.” Il public reading del capolavoro di Collodi e le animazioni organizzati dai volontari dell’associazione animano il pomeriggio luese rivolgendosi a grandi e piccini.

Perché leggere ad alta voce?” commenta Luca Monti, presidente dell’Associazione. “Perché raccontare e condividere, con nonni e bambini, a scuola, in famiglia con un gruppo di amici, in comunità, fa rivivere un libro, dona nuova sostanza all’immaginazione, ai personaggi, alle storie. Il capolavoro di Collodi riletto insieme, da una collettività è occasione per ritrovarsi, per riflettere, per riprendere i fili di quella favola che nacque alla fine dell’800 e farne parte viva delle nostre comunità.”

L’evento apre la rassegna “Verso la biblioteca, in biblioteca” promossa dal Comune, aprendo i locali della nuova struttura comunale, arredato attraverso il progetto SocialWood ideato e gestito dall’associazione ISES grazie alla Fondazione Social che da sempre sostiene le attività.

Gli arredi sono stati ideati utilizzando materiali di riciclo attraverso la preziosa opera dei detenuti della Casa Circondariale “Cantiello e Gaeta” di Alessandria in piena sintonia con lo spirito del progetto SocialWood.

“… Una biblioteca però non è solo libri, ma è soprattutto vivere assieme la lettura, la magia del racconto. Ecco perché, in questi mesi che serviranno ad ultimare l’allestimento vogliamo animare questo nuovo luogo della nostra comunità coinvolgendo grandi e piccini. Non poteva che iniziare così, con il racconto di una storia che ha affascinato generazioni di italiani segnandone l’immaginario e l’orizzonte.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.