Laboratori per RiciclArte

Ecologia attraverso l’arte? Anche ad Asti il tema del riciclo si fa sentire e dà diversi spunti creativi attraverso la 15esima edizione di Riciclarte. Sabato 27 maggio dalle ore

Filo conduttore di questa edizione saranno gli spaventapasseri, dei simpatici fantocci utilizzati fin dall’antichità per allontanare in modo innocuo e gentile gli uccellini grazie alla presenza di colori sgargianti, materiale riflettente (ad esempio carta argentata) e parti mobili (fili, stracci…), per proteggere il raccolto dei contadini e gli alberi da frutto dall’assalto dei passerotti.

In passato gli spaventapasseri abitavano le campagne. Oggi, con il progressivo avvicinamento verso le città, capita che alcuni bambini non abbiano mai visto una mucca, e anche lo spaventapasseri è diventato una rarità.

Portiamo i bambini a conoscere i «barabaciu», come sono chiamati in dialetto locale. Sono stati tutti realizzati, attraverso l’utilizzo di materiali di recupero: da una semplice bastone di legno, si è costruita l’intelaiatura, da rametti le mani e le braccia, da cartacce e tappi di plastica elementi riempitivi per la costruzione del busto,ecc…

Gli stessi saranno esposti in uno spazio-mostra dedicato, dove potremo apprezzare l’ingegno e la fantasia dei “piccoli creativi”.

RiciclArte, mostra pure la potenzialità “green” del recupero, del riciclo, di una nuova vita per oggetti classificati, inutili o da buttare. Da alcuni anni, oltre alla sezione dedicata alle scuole, infatti, ospita una sezione rivolta ad artisti, hobbisti, operatori dell’ingegno e artigiani del nostro territorio, associazioni culturali e benefiche che dimostrano che la pratica delle tre “R”(riciclo, riuso e riduco) sta diventando molto più di un consiglio, o “una moda”, ma anche un mestiere o un’attività economica.

PROGRAMMA DELLA GIORNATA SABATO 27 MAGGIO

Dalle 10.30 alle 19.00 – sotto i Portici Anfossi di Piazza Alfieri e Piazza Italia

Spazio Scuole

  • Esposizione di Spaventapasseri realizzati con materiale di recupero, creati dalle seguenti scuole partecipanti durante lo svolgimento dei laboratori didattici “…Aspettando RiciclArte 2017”:.
  • Intrattenimento corale – da parte degli alunni della scuola Gramsci in “coro”e l’Associazione Musica Insieme 96.
  • Sfilata di abiti creati – con tessuti di recupero a cura delle allieve del corso di moda dell’I.S.A. Castigliano.
  • Mostre:
  • Sagome, marionette e gioielli: come usare gli scarti in modo creativo”- Liceo Artistico B. Alfieri
  • Elaborati degli allievi della Scuola di fumetto e animazione animazione a cura degli studenti del Liceo Artistico B. Alfieri.
  • Opere realizzate dai detenuti – Sala hobbies Casa di Reclusione di Asti
  • Laboratorio creativo attraverso il riuso di carta e cartone ed esposizione delle opere create durante la giornata – a cura dell’Associazione Universi Sensibili.
  • Spazio espositivo a cura di artisti, hobbisti, artigiani, operatori dell’ingegno, associazioni culturali e benefiche del nostro territorio

 

One thought on “Laboratori per RiciclArte”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.