La sicurezza dei bambini mentre mangiano

bimbo

Stare vicino ai bambin e occuparsi di loro è gratificante, ma anche molto stancante. Non si può mai abbassare la guardia soprattutto sotto i 4 anni.

Per il mese di giugno sono stati programmati dalla Croce Rossa Italiana incontri sulle manovre salvavita pediatriche anche nella nostra zona (vedi sotto)

Ecco  alcuni consigli sul comportamento da seguire quando il bambino mangia:

  1.  I bambini sotto i 4 anni non dovrebbero mai mangiare da soli, i genitori dovrebbero avere una sorveglianza attiva.
  2. Mentre mangiano non farli giocare, non far guardare loro la tv, non farli stare sdraiati.
  3. Evitare che ridano (e come si fa???) e si distraggano (…e proviamoci….) così da ingoiare malamente il boccone. “Fino a 4 anni la masticazione non é controllata e vanno anche evitati alcuni cibi, soprattutto quelli lisci. Primi fra tutti il wurstel ma anche, ad esempio, il pomodorino pachino, l’ uva, le caramelle dure e quelle gommose, i pop corn, i confetti”.
  4. Anche i giocattoli possono essere molto pericolosi, quelli non a norma e, in particolare, il palloncino sgonfio che va assolutamente tenuto lontano dai bimbi. 
Le manovre salvavita andrebbero apprese dagli adulti anche in caso di arresto cardiaco, circa 400 casi l’ anno in Italia, solo nel 5-6% dei casi c’é un esito positivo. L’ intervento in queste situazioni deve essere immediato tenuto conto – sottolinea Pagani – che ogni secondo in arresto cardiaco riduce del 10% le possibilità di ripresa del bambino. Insomma, bastano 10 minuti perchè‚ la situazione sia irreversibile. Sia per il soffocamento sia per l’ arresto cardiaco, un’ utile azione é chiamare subito il 118 dove spesso si trova una persona che può dare indicazioni immediate e permettere, riducendo i rischi, l’ arrivo del bambino in ospedale.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.