Storia e tradizione a Valenza

Non solo laboratori orafi: Valenza si propone questa domenica per un giro all’insegna della tradizione e della festa. Un momento di transizione tra Epifania e Carnevale scandito dalla solennità del santo Patrono della città, San Massimo, e da tutti coloro che con il Comune e la Pro Loco hanno organizzato un bel pomeriggio dove si racconta la storia di questo santo.

Dalle minuziose descrizioni contenute negli Statuti di Valenza, sembra che San Massimo sia proprio il fondatore della città di Valenza: il tutto è avvenuto in un modo curioso e pittoresco e verrà riproposto con una rievocazione storica in sontuosi abiti d’epoca medievale.
Con le sue doti di santità e prudenza, San Massimo era riuscito a rendere quel piccolo gruppo di case slegate tra loro una vera comunità fiorente.

La giornata dedicata al santo si svolgerà nel seguente modo:
– alle 9.30 ritrovo autorità e cittadini nella sala consiliare di Palazzo Pellizzari;
– alle 9.40 partenza del corteo con i ceri ed i celebranti.
– alle 10.00 in Duomo, benedizione e accensione dei ceri e Santa Messa.

Nel pomeriggio si terrà la rievocazione storica della vicenda di San Massimo, organizzata dalla Pro Loco.

Questo il programma:

– ore 15.00 Partenza del corteo da Piazza XXXI Martiri con tamburi e figuranti, San Massimo, il Priore, i Nobili Signori, cittadini e popolo di Valenza. Proclamazione dello Statuto comunale redatto intorno all’anno Mille e citazioni a ricordo della leggenda del patrono.

– ore 15.45 Rappresentazione della leggenda di San Massimo con animazione ed allegorie. Sfida e duello tra due campioni che rievocano la lotta cruenta tra i guerrieri di Odoacre e Teodosio. Intervento del Priore che narra l’intervento di San Massimo ed i suoi auspici per la popolazione a di Valenza. Saranno donate ai presenti le mele beneauguranti a ricordo della leggenda del patrono.

– ore 16.30 Spettacolo di sbandieratori

Inoltre, dalle ore 9.00 in Corso Garibaldi sarà allestito un mercatino di enogastronomia e artigianato a cura della Pro Loco.

Avete in programma cerimonie o regali importanti? A Valenza i laboratori orafi e i negozi dovrebbero rimanere aperti. Il Comune ha chiesto ai negozianti ditenere aperto…poi è domenica, ognuno fa quel che può e probabilmente vorrebbe anche divertirsi alla manifestazione.C’è comunque il mercatino: un’occasione per fare un giretto.

info. U.R.P. 0131 945246 – 800235299 urp@comune.valenza.al.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.