Coniolo e le sue farfalle

Macchina fotografica, binocolo e tanto entusiasmo…si va per farfalle!

Sarà difficile impedire ai bambini di avvicinarsi e cercare di acchiapparle…è probabile però che sarà lo stupore a immobilizzarli per qualche minuto affinché tutti possano ammirare queste piccole meraviglie.

Domenica 18 giugno se amate la natura non perdetevi questa bella scampagnata!

Tante farfalle a Coniolo, un paese che si reinventa di continuo che non smette di macinare eventi che valorizzano il territorio. Tutto fa brodo? Non è proprio così…Coniolo ha tutt’intorno un paesaggio quasi magico per la natura rigogliosa che lo caratterizza, imperdibili scorci sul fiume per belle passeggiate ristoratrici. Tutto è stato organizzato egregiamente.

Appuntamento alle ore 15.00 presso la Sala Consiliare del Comune di Coniolo, dove si terrà un’introduzione sulla flora e sulla fauna presenti lungo l’itinerario.
Si parlerà di farfalle, data la varietà e l’alto numero di questi insetti nell’area: sono state censite ben 35 specie diurne, tra cui spicca la presenza della licena delle paludi e del morfeo.
Conclusa la chiacchierata, intorno alle ore 15.45, i partecipanti verranno guidati attraverso i sentieri che scendono verso il Po, attraverso campi coltivati, pioppeti e macchie boscose.

Si consiglia abbigliamento e calzature comode e magari un binocolo per osservare meglio le farfalle.

L’evento è organizzato in collaborazione con il Comune di Coniolo e con il Centro di educazione ambientale Villa Paolina di Asti (Oasi WWF).
Al termine merenda per tutti!
Info: tel. 0142 408423

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.