Caro Babbo Natale

Così si comincia la letterina dei bambini rivolta a chi sulla slitta trainata dalle renne, porterà magicamente i regali a tutti la notte di Natale.

E poi come continuarla? Io l’ho impostata sempre così perchè fosse un momento di riflessione per tutti, non solo per il bambino ma anche per chi lo accompagna.

  1. Prima di tutto bisogna “presentarsi”
    COME TI CHIAMI / QUANTI ANNI HAI / DI DOVE SEI
  2. Spiegare SE SI E’ STATI BRAVI, oppure così così e se possibile se è stato facile o meno essere stati bravi con la mamma e il papà, con fratelli e sorelle e gli amici.
  3. Solo dopo questi passaggi il bambino esprime COSA SI DESIDERA. Va bene anche un elenco nudo e crudo e lasciando pure correre la sua fantasia.
    DITEGLI/LE CHE BABBO NATALE FARA’ IL POSSIBILE PER ESAUDIRE LE SUE RICHIESTE, MA SICCOME NE DEVE SODDISFARE TANTE, OGNI TANTO FA UN PO’ DI CONFUSIONE. Così aggiusterete eventuali richieste bizzarre e saranno comunque contenti.
  4. Si ringrazia, si saluta ricordando i dolcetti e le carotine che si lasceranno vicino all’albero di Natale per ringraziare ancora del suo passaggio.

La letterina quest’anno può partecipare anche al concorso del Comune di Mombello Monferrato Caro Babbo Natale, rivolto a grandi e bambini di ogni luogo.
Basterà infatti scrivere la propria letterina a Babbo Natale  inviandola via mail al seguente indirizzo: santaclaus.alpolonord@gmaill.com per non smettere di sognare, di emozionarsi, di osare e per continuare a “nutrire” il bambino che è in ciascuno di noi.
Può essere una lista dei desideri, dei sogni e delle proprie aspirazioni.

Scriviamola anche noi grandi una nostra personalissima lettera e aiutiamo i piccoli a mandare la loro.

Sarà un magnifico spunto per intavolare una bella discussione in famiglia, per scoprire tante cose sui desideri e i bisogni dei piccoli, per tornare a guardare il mondo che ci circonda con i loro occhi.

Tutte le mail verranno pubblicate sul profilo del Circolo Ancol di Mombello, scadenza prevista entro il 23 dicembre prossimo.

La giuria sarà  composta da un giornalista, da un membro dell’Amministrazione Comunale, da un membro del Circolo e da un bambino e premierà le tre letterine più significative, più emozionanti e più fantasiose!!!!

Premi: buoni e prodotti gentilmente offerti dalle attività presenti sul nostro territorio.

E che tutto questo sia di auspicio di un Natale diverso dal solito ma  ugualmente sentito e felice per tutti.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.