Quando l’integrazione continua con le mamme

mani multiculturaliINTEGRAZIONE: un’esperienza iniziata e vissuta dai bambini che ora può coinvolgere anche le mamme.

Chi più delle mamme sanno condividere momenti belli e momenti difficili della loro esperienza materna? Chi più di loro guardandosi negli occhi, riescono a vedere le gioie e le sofferenze delle loro vite e di quelle dei loro figli? Ecco un progetto che ha colto in pieno il modo per vivere l’integrazione. Uno scambio culturale che arricchisce e forma. Siamo mamme prima di tutto, poi viene tutto il resto. La maternità da sempre ci UNISCE.

Locandina“Ricette e tradizioni per neo mamme dal Mondo”

A Canelli, notando un’ importante presenza di neo mamme sul nostro territorio si è pensato ad una condivisione speciale tra le mamme e le loro culture.

Considerata inoltre la momentanea inattività di queste mamme a causa dell’impegno non indifferente che richiede la cura dei figli, si è pensato di proporre un luogo e uno spazio di incontro, per lasciare la possibilità alle mamme locali e a quelle arrivate da paesi lontani di conoscersi, e farsi conoscere. Un luogo di scambio e di contatto, di amicizia e di integrazione.

La ricchezza delle diverse culture a confronto potrebbe permettere un interessante scambio di idee, consigli, accortezze, e ricette tradizionali dal sapore unico.

Questo creerà

  •  un contatto tra le mamme che vengono da lontano e le mamme locali
  • l’integrazione delle mamme rifugiate sul territorio
  • un luogo di arricchente scambio culturale nella gestione della maternità
  • una rete sociale multiculturale di mamme sul territorio, per il mutuo sostegno

Troverete un mondo interessantissimo e prelibato da scoprire attraverso laboratori di cucina dal mondo, musica e cultura, interventi di puericultrici esperte e simpatiche. Il 13 maggio ci sarà la presentazione del progetto: venite numerose e ARRICCHITEVI DENTRO!mamme dal mondo

Per questi motivi sono stati organizzati una serie di incontri ai quali saranno invitate tutte le mamme dei progetti di accoglienza presenti sul territorio e dei rispettivi figli piccoli (neonati e bambini prescolarizzati) oltre a tutte le mamme italiane e non sul territorio limitrofo, desiderose di un interessante scambio culturale e creativo dove poter dar voce a saperi tradizionali per una produttiva condivisione.

Saranno previste, durante gli incontri, attività diverse specifiche per mamme, attività domestiche (scambio e preparazione di ricette culinarie, cucito, decorazione, etc,… ) o relative alla cura del corpo (ginnastica per “mise en forme” o consigli estetici e non, …) e dei figli (consigli pratici per la cura dei bébé, massaggi, accorgimenti,…), con diversi interventi di vere “professioniste” dell’arte materna.

Sarà lasciato molto spazio alla creatività, alla comunicazione e al mettersi in gioco per imparare e condividere i saperi del mestiere, oltre a creare una rete di amicizia e di mutuo sostegno. Nella locandina tutti gli incontri. Partecipazione gratuita.

Per info Sara Rota rota.s@crescere-insieme.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.