Studio Canestri: dal dentista si va contenti in 5 mosse

Ecco 5 mosse facili facili suggerite dallo Studio Canestri di Alessandria.
In questo modo, i controlli periodici dall’odontoiatra diventeranno routine senza ansie e paure.

  1. Andare dal dentista è come andare a fare il controllo dal pediatra: fa parte delle normali terapie mediche.
    Sta ai genitori non impaurire i bambini dicendo che il dentista fa male.
  2. E’ meglio che il bambino sappia che deve essere curato qualche tempo prima dell’appuntamento in modo da essere preparato all’incontro.
  3. Se il bambino chiede informazioni, ditegli che il medico “GUARDERA’ ” i suoi denti per essere sicuro che siano tutti sani.
    Non dite mai che il dentista toglierà un dente ammalato, ma che lo CURERA’.
  4. Non dite mai al bambino che se fa il cattivo lo porterete dal dentista, né che questi gli farà una puntura o un’iniezione.
    Non promettetegli anche che non dovrà farla.
  5. Se il bambino è molto piccolo e ha un giocattolo speciale, che lo appassiona, lasciateglielo portare, gli farà compagnia durante le cure.

Prima portate il bambino dal dentista, quando non ha disturbi, prima imparerà a vederlo come un amico, come qualcuno che si prende cura di lui…con il sorriso. Già verso i 3 anni sarà una esperienza istruttiva per i genitori, divertente e piacevole per i piccoli.

Seguite questi suggerimenti. Sarete così per il bambino di grande aiuto affinché possa essere un paziente che si fa curare senza difficoltà. Preparate il terreno: è fondamentale.

Leggi di più sul NUOVO STUDIO DENTISTICO

Corso Cento Cannoni 25, Alessandria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.