Ad Asti per le Balene preistoriche

Balene Preistoriche al Museo Paleontologico dell’Astigiano: una delle più importanti collezioni d’Europa di fossili di cetacei con reperti unici a livello internazionale.
In esposizione per la prima volta nel suggestivo scenario dell’Ex Chiesa del Gesù di Asti, la mostra temporanea completa il percorso di quella permanente.

I resti di diversi cetacei come la balena Tersilla, reperto unico a livello mondiale, la più antica balena del Mediterraneo, ritrovata in località Moleto, la balenottera di Montafia, uno dei misticeti fossili meglio conservati d’Italia e il delfino di Camerano Casasco, antenato sia degli attuali delfini che delle attuali orche.

Un viaggio alla scoperta dell’antico Mare Padano arricchito da un’installazione con suggestivo video animato.
La ricostruzione della vita di milioni di anni fa nel Mare Padano con i suoi protagonisti, dalle balene agli squali che piacerà molto anche ai bambini.

Leggi di più su orari

Una visita che si completa con il Museo dei Fossili. Interessante e appassionante anche per i più piccoli. Approfittate della visita guidata per un viaggio nel tempo, grazie ai reperti archeologici e al paleontologo che renderà il tempo trascorso indimenticabile.

Le fauci del magalodonte, grande e impressionante, all’ingresso della mostra non potrà che suscitare stupore e un sacco di domande che verranno prontamente soddisfatte dal paleontologo. Tutto è a misura di bambino non solo nella spiegazione, ma anche nell’esposizione

Per quelli più grandi, di terza elementare, ritrovare ciò che stanno studiando sarà ancora più interessante: 5 milioni di anni fa lì, dove c’è la loro casa prima c’era il mare. Sì, il mare con balene e delfini…

Allora prendeteli per mano e portateli al Museo Palentologico di Asti. Pezzi unici che non potranno che sbalordire voi e i bambini.

Vale proprio una visita!!!

COSA TROVERETE AL MUSEO DEI FOSSILI

mandibola.jpj

Il Museo comprende un percorso in cui sono esposti resti scheletrici fossili di cetacei astigiani risalenti a 5 e 2 milioni di anni fa quando tutta la Pianura Padana era occupata dal mare.
Sono stati ritrovati una cinquantina d’anni fa e rendono questa esposizione una delle più importanti d’Italia.

La mostra paleontologica comprende due percorsi espositivi: nel primo si possono ammirare i resti scheletrici fossili di cetacei, sia balene che delfini, risalenti all’epoca pliocenica (5-2 milioni di anni fa) quando la Pianura Padana era sommersa dal mare;il secondo percorso tratta la paleontologia generale e quella territoriale descrivendo i periodi geologici del Miocene del Monferrato al Pliocene

E l’Acquario preisorico? Una vera chicca Leggi di più

Quante vite ha un Museo quindi? Tante, tantissime, perchè evolve e si arricchisce in continuazione se gli operatori che lo animano se ne occupano con passione e interesse. Ne è la prova il Museo Paleontologico di Asti: un vero gioiellino da scoprire assolutamente.

Museo Paleontologico – Palazzo del Michelerio, Corso Vittorio Alfieri, 381, 14100 Asti 
sito web www.museodeifossili.org  e-mail enteparchi@parchiastigiani.org

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *