Giochi, infernot e delizie a Cella Monte

Un appuntamento che è una vera scoperta, una scoperta del Monferrato! Se venite da fuori zona, accorrete numerosi perchè ne vale il viaggio!

Si passa dal delizioso borgo verdeggiante autunnale che ripercorre le tradizioni del territorio a un mondo sotterraneo, prezioso, affascinante e ricco di storia, quello degli infernot.

Sabato 4  e domenica 5 novembre venite a Cella Monte per vivere il Monferrato più vero e bello tra bancarelle di prodotti tipici e artigianali, passeggiando per facili sentieri che attraversano il bel paese e ristorandovi con golosità tutte monferrine. Ammirate i panorami. Fermatevi ancora una volta ad ammirare un tramonto spettacolare!

Ci sarà anche il tartufo della Valle Ghenza che se vorrete accompagnerà le portate a pranzo o a cena. Non è necessaria la prenotazione: questo lascia una grande libertà per organizzare la giornata perchè le attrattive sono parecchie!

A cominciare dagli infernot, veri ed esclusivi gioielli del Monferrato che durante queste giornate potranno essere visitati a Cella Monte con guida: sia quelli pubblici che quelli privati saranno aperti e con una piccola offerta (un paio di euro) molti dei loro segreti più affascinanti legati al mondo contadino di una volta vi verranno svelati!

E’ l’occasione giusta per accompagnare passo dopo passo i bambini che rimarranno affascinati da questo mondo sotterraneo! Piccoli forzieri un tempo ricchi di tesori frutto del lavoro della terra. Capolavori di ingegno scavati nella pietra da cantoni che custodivano bottiglie di vino, carni, verdure …

Proprio a Cella Monte si trova l’Ecomuseo della Pietra da Cantoni.

Non è necessario visitare tutti gli infernot…chiedete alle guide cosa sia meglio per i piccoli!

Non mancheranno giochi e piccole sfide per i bambini preparati dai ragazzi degli oratori: seguite le indicazioni per Piazza Vallino, davanti alla Chiesa parrocchiale dei Santi Quirico e Giulitta.

Sabato dalle ore 15 ci sarà anche la gara dei cani da tartufo: anche questo sarà un vero spettacolo per i bambini!

Domenica invece il Collettivo Teatrale intratterrà per le vie del borgo con canti, musiche e racconti del mondo contadino.

Comunque se niente di tutto questo vi attira rimane sempre il menù proposto dalla Proloco…lì non si sbaglia e mangiare si deve ben mangiare! Una camminata e poi via, il weekend è APPOSTO!!

Date un’occhiata al programma e al menù…c’è da star bene

    

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.