Fiera di San Carlo

Il 4 e 5 novembre, Nizza Monferrato è in festa per il Patrono San Carlo.

Si tiene per l’occasione una Fiera che ha origini antichissime: risale all’anno 1516 quando Guglielmo IX, Marchese del Monferrato con atto di liberalità permise ai nicesi di dare vita alla festa. Circa un secolo dopo, questa Fiera abbinò il proprio nome a quello di San Carlo, divenuto nel 1613 patrono di Nizza Monferrato in seguito al Miracolo della lampada.  Durante l’assedio alla città da parte delle truppe di Carlo Emanuele I di Savoia, davanti alla moltitudine di donne, bambini e vecchi in preghiera alla statua di San Carlo, si accese la lampada posta davanti alla statua, senza stoppino e senza olio.

Ecco il programma

Sabato 3 novembre. Al Foro Boario dalle ore, conferimento premio “Il Campanòn” per i cittadini che si sono distinti a favore della collettività. A seguire, riconoscimento dell’impegno scolastico A.S. 2017/2018 agli studenti del territorio più meritevoli.  Alle ore 21, spettacolo teatrale Fiori di Cactus di Barillet e Gredy a cura della Compagnia Teatrale Spasso Carrabile.

Domenica 4 novembre. Durante l’intera giornata: gran mercato della Fiera di San Carlo con bancarelle perle vie e le piazze del centro. Negozi aperti in centro città: possibilità di degustazione del cardo gobbo (in foto), della bagna cauda e delle Gemme di San Carlo in piazza Martiri di Alessandria (piazza del Comune) a cura dell’Associazione Pro Loco di Nizza Monferrato; visite guidate al Campanòn e a Palazzo Crova a cura di IAT Nizza Monferrato.

Alle ore 9.30 all’Auditorium Trinità, conferimento del premio “Erca d’Argento 2018” a M.G. STELLA (medico-ricercatrice), conferimento del premio “N’amis del païs” a Don Aldo Badano. Dalle ore 10 alle ore 12 al Foro Boario, Teatro in Fiera – Prove di teatro per i bambini dai 6 ai 13 anni a cura della Compagnia Teatrale Spasso Carrabile.

Ore 11 nella Chiesa Vicariale di San Giovanni in Lanero, Messa solenne in onore del Santo Patrono della città. Dalle ore 11 alle ore 13 in cima al Campanòn, degustazione Nizza docg.

Per i bambini c’è il divertimento del Luna Park in piazza Garibaldi che resterà fino al 4 novembre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.