Centro Penelope: ripartenza alla grande per bambini e ragazzi

Zaino, diario, libri…ma alla scuola della vita, della quotidianità ci abbiamo pensato per i nostri figli?

Se pensate a qualcosa che li sostenga e li aiuti a capire loro stessi e il mondo che li circonda, pensate al centro Penelope a Casale Monferrato.

L’APS PENELOPE è un Centro di pratiche Pedagogico-Educative-Espressive integrate con professioniste dell’educazione formate.

QUALI INTERVENTI OFFRE?

– Il percorso di Psicomotricità di Pratica Aocutourier offre ai bambini, dai 3 ai 7 anni, individuali o in piccolo gruppo, la possibilità di uno spazio di crescita integrativo a quello scolastico e familiare, dove si cura il setting fisico e affettivo-relazionale, prestando adeguata attenzione allo sviluppo del bambino nelle sue componenti motorie, affettive, cognitive, socio-relazionali.​

– Il percorso di Arteterapia a Modello Polisegnico o i laboratori artistico- espressivi, per bambini dai 7 anni in su, individuali o in piccolo gruppo, offrono la possibilità di Espressione Non Verbale, attraverso l’utilizzo del materiale messo a disposizione. L’Atelier diventa un luogo dove sentirsi artisti protagonisti di un percorso di scoperta, emozione e crescita che aiuta ad individuare il bisogno inespresso ed elaborarlo attraverso il materiale artistico.

– Le attività psico-educative per minori dai 2 ai 18 anni, hanno l’obiettivo di accompagnare bambini e ragazzi a diventare consapevoli delle loro competenze e hanno lo scopo di fornire specifiche abilità per la gestione e il superamento di una difficoltà o disagio.

– MAVALA’ . Percorso che integra attività psico-educative ed espressive (psicomotricità o arteterapia) aiutando il bambino a realizzarsimettendo a frutto le proprie potenzialità e ad acquisirne nuove. In piccolo gruppo, oltre a sviluppare le capacità individuali, si favorirà anche l’acquisizione della coscienza sociale e reciprocità interumana attraverso l’utilizzo del gioco, del corpo e del materiale artistico.

– LABORIOSAMENTE. Doposcuola specialistico per bambini e ragazzi che presentano Bisogni Educativi Specifici. Per supportare i ragazzi in un percorso verso maggiore autonomia possibile nello studio e nell’acquisizione di competenze, strategie, consapevolezza. Non è importante “finire i compiti”, ma trovare metodi e strategie per poter “affrontare i compiti nel modo più efficace, anche attraverso il confronto con gli altri componenti del gruppo”.

– Le consulenze pedagogiche, sono volti a supportare le coppie genitoriali nel difficile compito di accompagnamento alla crescita dei figli, finalizzati alla costruzione di un percorso di passaggio da una situazione di mal-essere (disagio, difficoltà, impedimento… ) a una di ben-essere. Esse sono connessi con i percorsi proposti ai bambini/adolescenti portatori di una fragilità psico-emotiva.

A questo si affianca anche l’esperienza dell’Outdoor/Urban Education (di Scuole Naturali), “laboratori artistici-pedagogico con materiali naturali e destrutturati”

Provate a passare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *