Raccontami una storia…a colori con Marzia Ferrarotti

Vi ricordate quando Marzia Ferrarotti vi raccontava una storia in Biblioteca Ragazzi a Casale e subito dopo si faceva un’attività artistica tutti insieme?

E’ ora di ripetere l’esperienza anche a casa, seduti, guardandosi negli occhi, prendendo il tempo che serve, senza pensare al lavoro o allo studio. Pacioccate! Poi pacioccatevi, coccolatevi!!

Attività adatta ai bambini dai 3 ai 10 anni. Cosa serve: 2 fogli bianchi di recupero, acquerelli, pennelli, pennarelli, forbici, scotch.

Come procedere: raccontare una Favola ai vostri bambini (es. un racconto di Gianni Rodari) e con loro pensare alle immagini che evoca.
1. Su un foglio di recupero disegnare un volto di profilo e degli oggetti che escono dalla sua bocca (se sono bambini piccoli possiamo farlo noi dai 5/6 anni in su possiamo farlo disegnare a loro).

2. Ritagliare le immagini e attaccarle su un altro foglio con lo scotch di carta.
3. Preparare gli acquerelli e pennelli con cui si spruzza il colore sul foglio e si fanno impronte con le dita per cui potete usare anche le tempere.

4. Quando sarà asciutto, togliere le immagini e con i bambini.
5. colorate le sagome rimaste sul foglio con i pennarelli colorati.

Le immagini tagliate possono essere appese al frigo o all’armadio.

È importante la relazione emotiva e creativa che si instaura con il proprio figlio utilizzando la creatività come mezzo di comunicazione.
Dipingere e creare con i bambini è il mezzo che abbiamo a disposizione per conoscerli meglio e imparare a relazionarci con loro.

Il disegno e la pittura, infatti, sono strumenti di comunicazione che ben si adattano alla mentalità e allo sviluppo del bambino. Sono un vero e proprio atto espressivo con cui i piccoli possono rappresentare il loro vissuto interiore, le sensazioni che provano, il loro modo di interpretare il mondo e gli eventi che intorno a loro si verificano

Altre attività creative suggerite sempre dall’arteterapeuta Marzia Ferrarotti

oppure

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *