Picnic Monferrino: cosa portare e dove andare

Il Monferrato si gira pensando che gusterai qualcosa di buono…tutti i sensi reclamano la loro soddisfazione

6 cose non mancano nel cestino:

  • salse – verde e tonnata- da spalmare sulle uova sode
  • friciulin
  • torta salata alle prime zucchine
  • focacce con muletta bella stagionata e prosciutto
  • krumiri: pratici e squisiti!!!
  • Fragoline solo tagliate, fresche

Tutto consumato rigorosamente con le mani: bandite le posate…solo 2 cucchiaini per le salse. Tovaglioli di stoffa che fanno anche da piatti. Tovaglietta a quadri o bucolica che fa molto picnic. Verrà divorato tutto in men che non si dica. Poi relax sul prato su un plaid (mangiate sdraiati come gli antichi Romani), pallone, nascondino, carte.

Non mi sono dimenticata delle cotolette in carpione...quelle si tengono a casa nel frigo. Quando si torna, è un piacere pensare che quelle sono già belle e pronte che ci aspettano!

Da beivi seriamente? Si cerca una cantina già la sera prima, al mattino si chiama e si avvisa che si passa per una degustazione…i bambini avranno la pazienza di seguirvi? Se li coccolate e giocate con loro prima, probabilmente sì. Cantina spesso in Monferrato significa anche Infernot

DOVE ANDARE

Cella Monte
Chiesetta di San Quirico
Uno dei borghi più belli d’Italia
Ecomuseo della Pietra da Cantoni.
Infernot

Fantastico belvedere.
Area barbecue e picnic.


Cittadella Casale Monferrato : fortezza immersa nel verde…area picnic coperta/ poi giro a Casale.

Sinagoga/ Duomo e Torre Civica/ Castello dei Paleologi e le sue mostre/ Museo Civico.

Tutte le info – Casale Città aperta


Sacro Monte di Crea – bella la passeggiata
Un classico per tantissime famiglie monferrine, area picnic in un luogo fresco e abbastanza riparato dalle zanzare anche d’estate.
Passeggiate e panorami stupendi, un percorso anche spirituale, rigenerante!


CORREZIONE!!!

Terme di Monte Valenza non si puo’ stendere la tovaglietta sul prato.E’NECESSARIO VISTA L’ENTRATA GRATUITA ALLO ZOO LA CONSUMAZIONE AL BAR. SI PUO’ PRANZARE O FARE ANCHE SOLO MERENDA. C’è una bella area verde, con altalena, scivolo e tanti animali: cervi, zebre, lama ma anche caprette, pavoni, galline. Laghetto con cigni.


Cuccaro
strada panoramica che lo collega a Lu.

Cercate il Camparot, l’antesignano della Big Bench.

Chiamate per farvi aprire il Museo di Colombo


Cittadella Alessandria – sfogo verde della città, giochi da esterni per i bambini, la domenica visite alla fortezza con il FAI. Lontano da macchine e caos cittadino.


Moleto – giro nel paese tutto in pietra da cantoni, molto bello e vista spettacolare – (dove c’è il Bar Chiuso che ora è aperto quindi di spazio ce n’è un po’ poco).

Tramonto mozzafiato, un angolo di Paradiso.

Stendete il plaid e non ci si alza più – attenzione ai bambini che si perdono nelle vigne! Provare per credere…


Agriparco Lago di Santa Giustina
C’è tutto quello che serve per fare picnic. Anche un agriturismo che può aggiungere qualcosa di sfizioso al vs. picnic

Postazioni barbecue e tante attività per vivere con dinamismo all’aria aperta.

Parco giochi, pesca, pedalò, canoa, passeggiate e una bella birra gelata.
Necessario prenotare


Acqui
Vicino agli archi, all’acquedotto romano, troverete un’area picnic attrezzata.
C’è anche una pista ciclabile di circa 2 km, quasi completamente pianeggiante, adatta anche ai bambini. Ponticelli in legno che scavalcano i rivi che affluiscono nel vicino Bormida.
Tanti prati.
Poi in centro per una visita alla Bollente!

Avete posti da aggiungere? Ben vengano!!!



GLI OCCHIALI DA SOLE
Show room via B. Buozzi 18/c
+ Casale Monferrato – Google Maps

Professionalità e competenza per gli occhi di tutta la famiglia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *