CAMBIO DATA – Mistero con Harry Potter in Cittadella

CAMBIO DATA PER PROBLEMI IN CITTADELLA – 27 OTTOBRE

Un viaggio emozionante tra magia e mistero sta per partire alla Cittadella di Alessandria il prossimo sabato 27 ottobre.
Complici il cielo autunnale, le mura della fortezza e l’atmosfera pre-Halloween, i bambini verranno trasportati nelle avventure di Harry Potter per conoscere la potenza delle bacchette magiche e in particolare della Bacchetta di Sambuco.

E’ giunto il momento infatti che Harry conosca la verità su Grindelwald, uno dei maghi oscuri più forti della storia, ma anche della Bacchetta di Sambuco e degli altri Doni della Morte. Harry e Silente hanno bisogno di tutto l’aiuto possibile e un gruppo di giovani maghi di Hogwarts si offrirà di darglielo.

Potete portare anche i bambini travestiti da piccoli maghetti con mantello e bacchetta, oppure con il loro costume per Halloween…sarà un’avventura fantastica!

Dalle ore 14, lezioni di magia a gruppi ogni 15 minuti con avventura finale!

Alle ore 20 per i più grandi parte anche un’avventura più “adrenalinica”: l’escape room tra i misteri della Cittadella! Abbigliamento comodo e via con le emozioni!!

Formate un bel gruppetto di amici e prenotate al 373-8736517

Per entrambe le proposte l’offerta minima è a partire da 10 euro.

Non adatto a bambini sotto i 4 anni.

Il ricavato verrà destinato al FAI per la manutenzione della Cittadella, uno dei più grandiosi monumenti europei nell’ambito della fortificazione permanente del XVIII secolo. Uno dei pochi ancora esistenti e sicuramente uno dei meglio conservati in Europa e che per le famiglie alessandrine e non, sta diventando sempre più punto di svago e ritrovo per stare all’aria aperta!

Il FAI condurrà gli spettatori negli spazi preventivamente concordati alla scoperta (e riscoperta) dei luoghi più carichi di fascino della Cittadella, il tutto all’interno di una narrazione teatralizzata all’insegna del mistero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *