Giornata di Raccolta del farmaco 2019

Torna sabato 9 febbraio l’appuntamento annuale con la solidarietà in farmacia.

Il Banco Farmaceutico dà appuntamento in oltre 4.100 farmacie italiane per la Giornata di Raccolta del Farmaco 2018. L’iniziativa consente di acquistare un medicinale da banco da donare agli indigenti e alle famiglie che faticano a procurarsi l’indispensabile per sopravvivere.In Italia 1,8 milioni di famiglie (fonte Istat) vivono in condizioni di povertà, tra le spese a cui rinunciano spesso ci sono quelle farmaceutiche, il 9 febbraio possiamo fare tutti qualcosa andando in farmacia, acquistando e donando un farmaco da banco.

Dagli antinfiammatori agli antipiretici, dai prodotti contro tosse e raffreddore fino all’aspirina: un piccolo gesto che può rivelarsi grande soprattutto per quelle persone che, a causa della povertà, decidono di risparmiare anche sulla salute privandosi anche di un banalissimo farmaco da banco, ossia quelli che non richiedono ricetta medica e che sono quindi completamente a carico del paziente.

Ciò che viene raccolto verrà distribuito agli Enti assistenziali della propria città.
Ogni Ente viene convenzionato ad una o più farmacie in cui sono raccolti esclusivamente farmaci senza obbligo di prescrizione.

Potete chiedere in farmacia a chi è destinato il farmaco che acquisterete per la donazione. Tantissime farmacie hanno aderito all’iniziativa anche quest’anno, anche nei paesi. Impossibile non partecipare!

Farmacie che aderiscono ad Alessandria e provincia 

Farmacia che aderiscono ad Asti e provincia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *